Salone del Gusto, si parte!

Torna oggi a Torino Terra Madre Salone del Gusto. La manifestazione internazionale sul cibo pulito, sano, buono e giusto fino al 24 settembre vi aspetta con un programma vario e arricchito di tanti nuovi appuntamenti, forum e conferenze, secondo lo spirito stesso di progetto diffuso e aperto che da sempre la anima. Un’occasione speciale per scoprire la città che ospita quest’evento, dislocato in aree ricche di monumenti e di attrazioni fra le più note del capoluogo piemontese.

L’evento, giunto alla dodicesima edizione, è ormai un appuntamento fisso in città, a cui Torino e i torinesi sono molto legati e che testimonia la vocazione del luogo all’ospitalità e la sua sensibilità a temi importanti quali la necessità di fare scelte consapevoli e la tutela del territorio, a livello locale ma anche globale. Quest’anno il tema centrale sarà “Food for change”, con tante novità previste: dalle cinque grandi aree tematiche #foodforchange alle cucine di strada e alle birre artigianali, passando per conferenze con personaggi del calibro dello scrittore e antropologo indiano Amitav Ghosh. Perché non approfittare di questi appuntamenti per dedicare un po’ di tempo anche alla visita della città? Piazza Castello, una delle tre sedi ufficiali dell’evento situata in pieno centro, fa da cornice ad esempio agli splendidi palazzo Madama e palazzo Reale, gioielli dell’architettura sabauda, e a due passi vi si trovano tanti altri imperdibili musei e monumenti. Dal Museo Egizio alla Mole antonelliana e al Museo del Cinema, fiancheggiata dalle colline e dalle curve sinuose del Po, questa zona è una meraviglia per gli occhi in cui perdersi con il naso all’insù fra palazzi barocchi, parchi pieni di verde e ottimi ristoranti, per non trascurare il palato che soprattutto in questi giorni sarà protagonista assoluto.

In quest’edizione comunque, che mira a offrire ai visitatori e ai delegati provenienti da tutti i Paesi il più ampio coinvolgimento, la città intera e tutto il Piemonte saranno protagonisti assoluti; oltre alle tre sedi ufficiali a Torino, infatti (Lingotto Fiere, Piazza Castello e Nuvola Lavazza), i 150 eventi ufficiali si terranno in tantissimi quartieri diversi e non vi è migliore occasione per andare alla scoperta di altri luoghi caratteristici della città. Fra un giro al Museo dell’automobile, una passeggiata al parco del Valentino e una visita alla Palazzina di caccia di Stupinigi, le attrazioni offerte a chi non sta in centro sono altrettanto interessanti e numerose, e soddisferanno tanto gli amanti della cultura quanto i visitatori che preferiscono il contatto diretto con la natura.

Sono inoltre in calendario 15 itinerari per tutto il territorio piemontese che permetteranno ai cittadini e agli ospiti di andare alla scoperta delle bellezze artistiche e paesaggistiche e di assaggiare i prodotti dell’enogastronomia per cui il Piemonte è famoso in tutto il mondo.

Fra dibattiti, laboratori, conferenze e attività sul territorio, nonché presentazioni di libri a tema e chiacchierate con gli chef, il programma di incontri in giro per la città è davvero ricchissimo e pronto a soddisfare tutti i gusti… non vi resta che arrivare insomma, Terra Madre Salone del Gusto vi aspetta e con lei tutta Torino e le sue bellezze!

 

InTOwn è pronta a offrirvi degli itinerari su misura studiati ad hoc sulle vostre specifiche esigenze per sfruttare al meglio la vostra permanenza a Torino in occasione di Terra Madre Salone del Gusto e godere appieno di un’atmosfera così unica e internazionale come quella della celebre manifestazione. Visita www.intowntorino.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Per non perderci di vista… rimaniamo in contatto.

Torna su